Il Primo Maggio

E questo invece è il mio modo di vivere il 1 maggio, la festa del lavoro. E questa è una canzone sul lavoro. E’ una canzone che va cantata con una certa sofferenza, perchè narra della fatica, della stanchezza e dei soprusi che delle Donne hanno subito nelle risaie, sfruttate dai padroni. E’ storia ormai, ma mi piace ricordare. Mi affascina interpretare queste chicche ormai dimenticate. E mi piace prendere come esempio chi prima di me ha lottato per quei diritti di cui godiamo ancora oggi.

Questo è un tributo alla grandissima Giovanna Daffini. Mi sono ispirata alla sua versione di questo meraviglioso canto popolare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...