Bataclàn

Allons enfants de la patrie
Le jour de glorie est arrivé
Quanta enfasi in queste parole
Che nascono dal cuore.

Venerdì sera, eccoci qua
Parigi è grande, che si fa?
Si suona forte al Bataclàn
Ragazzi lì ci piacerà.

C’è tanta gente al Bataclàn
E gli Eagle presto inizieran
Questa musica mi fa impazzire
La notte la passiamo qua.

Allons enfants de la patrie
Le jour de glorie est arrivè
Quanta enfasi in queste parole
Che nascono dal cuore.

E suona forte il Bataclàn
La gente vola, come fa?
Forse l’extasy fa la sua parte
A casa ci voglio tornar.

Ed il concerto è a metà
Qualcuno grida Allah akbar
Si senton colpi di kalashnikov
Qualcuno li vada a fermar.

In nome della religione
Hanno distrutto tante vite
Può darsi sia una velata scusa
Da parte di chi ne abusa.

Chi abusa solo di potere
Respira senza ragionare
La politica non è violenza
E questo non lo vuol capire.
Perché ha  al caldo il suo sedere.

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...