Testi musicali

Goran

Guardami quando vuoi, pensami se lo puoi
Ridi perché lo sai quanto ti penso.
Quanta gente piú in là, pensa a ció che non ha
dice quel che non sa senza pudore.

Se la notte suono la chitarra per pensare meno spesso
che da adesso non tornerai.
Se l’amore bussa alla mia porta e mi narra i tuoi racconti, un uomo solo, contro i venti.

Ero così piccola ed altrettanto fragile ma tanto
fu bello quando io ti incontrai.
Se la notte suoni la chitarra pizzicando quelle corde
americane con Freight train.

Se mi senti son qua, dimmi tu come stai
so che zitto starai perché mi guardi.
E poi tu già lo sai, tanti mentono e poi
dicon che dentro noi non c’é dolore.

Se il dolore fosse vero e saggio come il tuo
almeno dimmi
con quanta forza..
Se il tuo cuore fosse stato freddo e senza tutte le emozioni che hai provato saresti qui?

Quando chiudo gli occhi io ti vedo abbracciato ai tuoi pensieri
a piedi nudi
Su una spiaggia desolata dove il mare assaggia la tua pelle e gli occhi blu.

1 pensiero su “Goran”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...